logo le terre di isa

Per gli amanti di luoghi incantati

 

Parte domenica 15 aprile la manifestazione che vede come protagonisti 6 boschi in tutta l’Umbria.

Un evento per grandi e piccoli per scoprire aree verdi di interesse culturale tra animali e specie di piante rare.

La prossima domenica l’appuntamento, curato dal FAI, è al Bosco di San Francesco ad Assisi.

Programma

Ore 11.00 Laboratori per bambini a cura di Aboca

Ore 11.00 Passeggiata naturalistica in compagnia di Fabrizio Zara, esperto Aboca di erbe spontanee e curatore dell’orto medicinale Aboca, per tutti

Dalle ore 11.00 alle 13.00 Truccabimbi: divento animale del Bosco 

Ore 15.30 Laboratorio sul mimetismo degli animali, con due simpatici esperti studenti del corso di Scienze Naturali dell’Università di Perugia, Giacomo Cetra e Elena Temperini. Scopriamo insieme in quanti modi diversi gli animali si nascondono e si travestono per non farsi riconoscere. Con occhio attento e spirito di osservazione la natura ci appare all'improvviso come una grande festa in maschera; grandi e piccini sono tutti invitati!

Ore 17.15 Merenda del Bosco a cura della Grifo Latte

Ore 17.30 A spasso NEL torrente Tescio! Munirsi di galosce impermeabili!

La manifestazione si svoge in collaborazione con l’ufficio didattica di ARPA UMBRIA

 

BIGLIETTI

Biglietto unico - Iscritti FAI, Intero e Ridotto (bambini 4-14 anni): € 5,00

 

 COME ARRIVARE

GPS N 43° 4' 31.70” E 12° 36' 23.58”

In auto: Superstrada E45 Cesena-Orte; prendere la SS. 75 per Foligno e uscire a Ospedalicchio Sud, poi SS.147 per Assisi.

 

CONTATTI

FAI - Bosco di San Francesco

Tel. 075.813157

Email: faiboscoassisi@fondoambiente.it


Alcune informazioni sul Bosco di San Francesco.

Si trova ai piedi della Basilica di San Francesco ad Assisi ed è stato recuperato dal FAI da Intesa Sanpaolo, nel 2008, dopo anni di incurie e abbandono.

Comprende 64 ettari di terreni boschivi e campi coltivati, pareti di pietra rosa, radure e oliveti.

Attraverso un portone nel muro di cinta del piazzale davanti alla Basilica Superiore di Assisi, si imbocca uno stretto sentiero che porta ai piedi del centro cittadino.

Inoltrandosi invece nel bosco si raggiunge il letto del torrente Tescio e, lì accanto, il monastero delle monache benedettine ora sede del punto informativo FAI, la chiesa romanica di Santa Croce, un mulino attivo fino ai primi del ‘900 che oggi ospita una trattoria, i resti di un ospedale e, poco più avanti, un’antica torre trecentesca eretta a difesa di un opificio.

In cima ci si ritrova nel mezzo dell’opera di Land Art del maestro Michelangelo Pistoletto, che con 121 ulivi ha realizzato il celebre “Terzo Paradiso”. È possibile camminare in mezzo ai filari per sentire fino in fondo il contatto della natura.




I prossimi appuntamenti della Festa dei Boschi  tra aprile e giugno.

29 aprile (Orvieto)  Ecomuseo Paesaggio degli Etruschi

13 maggio (Perugia) Forabosco di Collestrada

27 maggio (Foligno) Bosco igrofilo di Colfiorito

10 giugno (Umbertide) Monte Acuto - Monte Corona Parco per le Energie Rinnovabili

17 Giugno (Marsciano) Rocca di S. Apollinare Torre Colombaia – Fondazione Agraria

 

Maggiori informazioni qui