logo le terre di isa

Prodotti

» Torna alla pagina principale del Blog

"Noi"

Il nostro olio extravergine di oliva biologico

 

Le Terre di Isa non è solo ospitalità. La struttura ricettiva inserita tra le mura dell’antico casale in pietra, è delimitata da un uliveto di 200 piante circa.

 

Nell’ottobre del 2017 da questo uliveto è nato “Noi”, un olio extravergine di oliva biologico, il primo prodotto in assoluto della nostra azienda agricola.

 

Abbiamo voluto dargli un nome, perché potesse raccontare una storia, quella nostra e di questa terra dove siamo stati accolti con entusiasmo.

 

Forse non può essere definita una storia così straordinaria visto che parla di due giovani ragazzi, che si sono trasferiti in un’altra regione per cambiare vita e ricominciare da zero.

 

 

È una storia comune oggi in Italia, dove spesso il territorio in cui nasci non sempre è in grado di offrirti delle opportunità e sei costretto a cercarle altrove, magari per tornare indietro un giorno o per andare avanti verso altri orizzonti.

 

È anche la storia di chi le sue radici non le recide del tutto, perché in fondo qualcosa di buono c’è che puoi trapiantare in un’altra terra, dove c’è una possibilità di salvarlo e renderlo un innesto unico con ancora più potenzialità. E chissà cosa diventerà…

 

“Noi” è tutte queste storie. È nato dal lavoro di tante mani, quelle che ci hanno accolto in questa nuova terra, con affetto e speranza. Le mani di chi ha preparato il terreno, curato gli alberi, raccolto le olive insieme a noi, che venivamo da un altro “mondo” e che senza di loro non avremmo avuto conferma del salto che avevamo fatto.

 

Elaion” è il nome dell’azienda agricola costituita da Claudio e me, Alessandra. È un nome di origine greca che sta per “olio di oliva”. L’abbiamo scelto perché anche questa parola conserva una storia che risale ai tempi in cui Claudio ed io ci siamo conosciuti e che è ritornata per caso quando eravamo alla ricerca del nome per la nostra azienda.

L’olio di oliva è il prodotto di questa terra umbra, di cui noi ora facciamo parte.

 

I nostri alberi di ulivo sono ancora giovani, piantati 15 anni fa e, come noi, devono crescere e diventare maturi affinché possano dare un contributo rilevante  al territorio.

Con i nostri ulivi abbiamo intenzione di fare grandi cose, soprattutto per valorizzare uno dei prodotti più caratteristici del nostro paese.



Il 28 ottobre 2017 le persone, che avevamo incontrato qualche mese prima, hanno accettato volentieri il nostro invito alla raccolta delle olive e, complice anche la calda giornata di sole, per tutti “noi” è stata una bella festa: abbiamo lavorato e, per ricompensa, ci siamo regalati un momento di convivialità “interculturale”, con carne alla brace, salumi locali, caldarroste e un assaggio di mozzarella campana.



Questa storia che vi ho raccontato può essere rappresentata in una frase di un anonimo, trovata per caso in una fiera all’inizio di questa nostra avventura e che recita così:

«Vivi come l’olivo

pianta forti radici nella tua terra

non farti vincere dal vento,

dal gelo e dalla tempesta.

Guarda sempre il cielo

e dona i tuoi frutti al mondo»  


    


A proposito di olio, vi segnaliamo un evento in programma per il giorno 22 giugno a Montecolognola (Magione) nell’ambito dell’edizione “Pane&Olio” a cura di Elio Carlani.

 

Le Olivastre organizzano la "Giornata dell'olio".

Programma:

  • "Recuperare un oliveto secolare". Breve racconto dell'esperienza dell'Associazione
  • "Luoghi comuni e pregiudizi sull'olio extravergine di oliva". A cura del prof. Primo Proietti (università di Perugia)
  • Dibattito. Coordina il prof. Eric Conti (università di Perugia)
  • "Saggi assaggi" by Emanuela de Stefanis. Come riconoscere il buon olio del Trasimeno
  •  

 



Da sempre nella nostra struttura si applicano le dovute misure di igiene e sicurezza per proteggere la salute degli ospiti e dello staff, facendo particolare attenzione alla tutela dell’ambiente che ci circonda.

Stiamo rispondendo puntuali alle nuove direttive del governo e degli enti competenti in risposta all’emergenza Coronavirus, per garantirvi un soggiorno il più sereno e sicuro possibile, non appena saranno consentiti spostamenti da una Regione all’altra e da un Paese all’altro

I nostri spazi consentono di mantenere il dovuto distanziamento sociale, ma per garantire la massima igiene e sicurezza abbiamo adottato pratiche interne extra come di seguito illustrato:

Per maggiori informazioni sulle modalità di viaggio ai tempi del Coronavirus puoi visitare i seguenti link:

www.viaggiaresicuri.it

nuovo coronavirus sul sito dell'OMS    

nuovo coronavirus sul sito web del Ministero della Salute

Tutte le disposizioni fornite dal Governo sono visualizzabili sul sito Governo.it

 

Infine un messaggio per tutti voi:

I nostri sforzi in questo momento sono volti a un unico obiettivo: dare - a chi può concedersi una vacanza nei prossimi mesi – l’opportunità di assaporare finalmente un po’ di libertà.

Non riusciremo a soddisfare tutti e questo ci rammarica, ma ci auguriamo di incontrare su questo nostro nuovo cammino spirito di comprensione, collaborazione e adattamento per vivere tutti insieme momenti di meritata spensieratezza.

Tutto quello che offriamo è descritto nei dettagli in questo sito ma se avete altre richieste non esitate a contattarci scrivendoci a info@leterrediisa.com oppure chiamando allo 0758476296.